A+ A A-

Ligabue

Tu Sei Lei

Mondovisione (2013)
0 di 50 di 50 di 50 di 50 di 5 0 Voti
    
Tu Sei Lei

Testo

Dopo tutti questi anni
io non smetto di guardarti
qualche volta ancora a bocca aperta

non finisco di capire
non finisci di stupire
come non dovesse mai finire

Vuoi nascondermi i difetti
mentre a me piacciono tutti
ma non te lo vuoi sentire dire

e ti guardo mentre sogni
e mi tocca stare fuori
e mi tocca solo indovinare

Dopo tanti anni e un giorno
quando il mare sembra calmo
vieni fuori ancora tu

con quel nome da straniera
da chi è sempre stata sola
e da un pò non deve più

perché

Tu sei lei
tu sei lei
fra così tanta gente
tu sei lei
tu sei lei
e lo sei stata sempre

E quegli occhi li conosco
io li ho visti spesso nudi
ma non si vedeva mai la fine

il tuo cuore accelerato
le pupille dilatate
e non mi restituisci il cuore

Dopo tanti anni e un giorno
quando il vento sembra fermo
vieni fuori sempre tu

con quel nome da straniera
da chi riesce a stare sola
ma da un pò non deve più

perché

Tu sei lei
tu sei lei
fra così tanta gente
tu sei lei
tu sei lei
e lo sei stata sempre

Se l'universo intero
ci ha fatto rincontrare
qualcosa di sicuro vorrà dire

Tu sei lei
come sei
inesorabilmente

E mi hai salvato tante volte
da qualche tipo di altra morte
andando dritta sulla verità

e mi regali un altro giorno
in cui sembra tutto fermo
ma tutto si trasforma, tutto si conferma

e lasci in giro il tuo profumo
come a dirmi "Io ci sono"
come a dirmi "Sarò sempre qua"

perché

Tu sei lei
tu sei lei
fra così tanta gente
tu sei lei
tu sei lei
e lo sei stata sempre

Se l'universo intero
ci ha fatto rincontrare
qualcosa di sicuro vorrà dire

Tu sei lei
come sei
inevitabilmente



Ascolta la canzone

« Capo Spartivento Mondovisione Canzoni Nati Per Vivere (Adesso e Qui) »

Tutti gli estratti dei testi musicali contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori.