A+ A A-

Fritz da Cat

Se Non Fumassi

Novecinquanta (1999)
0 di 50 di 50 di 50 di 50 di 5 0 Voti
    
Se Non Fumassi

Testo

Yoshi Torenaga:
Yo... Mc's... Yo... Viaggiate mc's... Sfidatemi mc's... Area Cronica... Fritz da Cat...

Yoshi Torenaga:
La notte passa, cancella ogni cosa, non lascia traccia,
ci si affaccia su un giorno nuovo con un'altra faccia.
Non che mi dispiaccia,
puo' anche darsi che sia fumare anche se persi,
prima di addormentarsi.
E' come farsi, si ma come rinunciarci?
Non fumo falsi, non lamentarsi che non so farci,
se smettessi di fumare, di non pippare, come dimenticare cose da fare.
Ma per spaccare ... fumare!
L'occhio gonfio da stato confusionale.
E' una jam infinita, sto nella partita,
finche' non l'ho finita ... smoking weeda!
Mi spiace, so che non si da pace,
mi piace, e' che fumato faccio una strage,
tipo Bruce Lee e gia' non ho confini...
yo! Non piu' casini.

Yoshi Torenaga:
Baby ... io non so cos'ho ...
bevo e fumo sigarette che fan ridere ...
nel clima del vortice delle tentazioni ...
dopodiche' il mio capitale va in fumo.
Baby ... io non so cos'ho ...
bevo e fumo sigarette che fan ridere ...
dopodiche' il mio capitale va in fumo.

Yoshi Torenaga:
Se i danni che causa non conoscessi,
se sapessi quanti viaggi nella vita sono concessi.
Ma almeno a te lo confessi, non ci riesci,
non e' che quando vuoi n'esci.
Mi porti con sporchi giri contorti,
mi porgi una realta' che distorci.
Mi spiego: la tua te la concedo,
ma tu lasciami capire come la vedo
e per te tu pensi che non mi prema capire se c'e', dov'e' il problema.
Il problema ... il problema e' che non mi pongo nemmeno il problema.

Yoshi Torenaga:
Baby ... io non so cos'ho ...
bevo e fumo sigarette che fan ridere ...
nel clima del vortice delle tentazioni ...
dopodiche' il mio capitale va in fumo.
Baby ... io non so cos'ho ...
bevo e fumo sigarette che fan ridere ...
dopodiche' il mio capitale va in fumo.

Yoshi Torenaga:
Pensa a quanti non ridono piu', non fumano,
sclerano, si deprimono per come vivono.
Tu che ci sei passato lo sai:
pensa poi quando ne vorresti e non ce n'hai,
pensa a quando non hai cartine o hai solo un cannone,
vogliono fumare altre sei persone,
vorresti anche avere ragione,
magari in una settimana ti fumi un milione.
Pensa a cosa vuol dire svegliarsi al mattino
e accendersi lo spino lasciato spegnersi sul comodino.
Pensa, tenta, perche' qualcosa per le palle ti tenga ...
naaa ... non penso poi ti convenga.
AC su un beat di Fritz e' un clan di weed,
non per mancare di rispetto a te,
ma mi han proprio detto che smetto... seee!

Rit. 2 volte:
Baby... io non so cos'ho...
bevo e fumo sigarette che fan ridere...
tentazioni... dopodiche' il mio capitale va in fumo

Note

(feat. Yoshi Torenaga)


Ascolta la canzone

« Dopo Noi La Quiete Novecinquanta Canzoni Una Minima »

Tutti gli estratti dei testi musicali contenuti nel sito sono di proprietĂ  dei rispettivi autori.